Südostbahn parte nel traffico a lunga percorrenza

Con il cambio di orario del 13 dicembre 2020 Schweizerische Südostbahn AG (SOB) prende in con-segna la linea di valico del San Gottardo con il «Treno Gottardo», entrando così nel traffico a lunga percorrenza. In questo modo offre collegamenti diretti con le regioni turistiche senza cambi di tre-no, raddoppia la sua produttività e crea oltre 200 posti di lavoro.

Per Südostbahn il cambio di orario di domenica 13 dicembre 2020 costituisce una pietra miliare nella storia dell’impresa. Con il «Treno Gottardo», SOB è ora in viaggio anche nel traffico nazionale a lunga percorrenza, raddoppiando quasi la sua produttività. «Con il Treno Gottardo, SOB crea un’offerta interessante per garantire l’esercizio a lungo termine della linea di valico del San Gottardo», dichiara Thomas Küchler, presidente della direzione di Südostbahn.

La linea, gestita in co-branding con le FFS, crea nuovi collegamenti diretti con le regioni turistiche senza cambi di treno per i clienti provenienti dai centri della Svizzera tedesca e del Ticino. A causa dei cantieri in Ticino, con il cambio di orario i treni partono inizialmente solo da Bellinzona e, dal 5 aprile 2021, da Locarno. I treni circolano in direzione nord ogni ora alternativamente nelle tratte Lucerna–Olten–Basilea e Zugo-Zurigo. Con il nuovo mercato digitale di Südostbahn le regioni e le loro offerte turistiche si avvici-nano anche nella commercializzazione. Oltre all’acquisto di biglietti per i viaggi ferroviari, il mercato offre adesso la possibilità di prenotare i posti a sedere sui treni.

I passeggeri possono usufruire del moderno treno a pianale ribassato Traverso per i loro spostamenti. Dal 2019 il treno color rame Traverso viene utilizzato inoltre sulla linea del Voralpen-Express tra San Gallo e Lucerna. Dal 2021 i treni circoleranno anche sulla linea «Aare Linth» tra Berna–Olten–Zurigo–Coira.

Con il suo ingresso nel traffico a lunga percorrenza Südostbahn raddoppia la produttività e crea nuovi posti di lavoro. Entro la fine del 2021 l’impresa acquisirà circa 200 nuovi collaboratori, arrivando a supe-rare gli 800; l’aumento maggiore è previsto soprattutto nel settore del personale di condotta e dell’assistenza clienti, ma anche in quello della manutenzione. «Essere in grado di creare nuovi posti di lavoro, soprattutto nei tempi difficili dell’epidemia di Covid-19, è un altro aspetto positivo del nostro impegno imprenditoriale», sottolinea Thomas Küchler.

L’azienda Südostbahn
Schweizerische Südostbahn AG è un’impresa ferroviaria indipendente che movimenta circa 13 milioni di passeggeri all’anno e gestisce una propria rete ferroviaria articolata su 123 chilometri. Oltre 740 collabo-ratori si impegnano per fornire un’assistenza ottimale ai propri clienti nel traffico regionale e a lunga per-correnza e, a tale scopo, sono in servizio tutti i giorni 24 ore su 24. SOB offre servizi di trasporto con collegamenti veloci e puntuali e con materiale rotabile moderno. www.sob.ch

Il treno Traverso
Gli elettrotreni di Schweizerische Südostbahn AG (SOB) a pianale ribassato del tipo «Traverso», a otto casse e lunghi 150 m, si distinguono per l’innovazione e il comfort e dispongono di 359 posti a sedere, di cui 68 in 1a classe (configurazione 2+1). L’allestimento interno di alta qualità soddisfa le esigenze dei vari gruppi di utenti, dai pendolari al traffico turistico e legato al tempo libero: tutti i posti a sedere sono infatti dotati di prese. Sui confortevoli treni, con un moderno concetto di spazio e i grandi finestrini pano-ramici, sono presenti due zone bistrot con distributori automatici di bevande e snack, un settore famiglie unico nel suo genere e posti per biciclette e sci. I treni completamente climatizzati sono conformi alle più recenti leggi europee sull’eliminazione di svantaggi nei confronti dei disabili e offrono un sistema di in-formazione che prevede da quattro a sette display per carrozza.

Da giugno 2019 SOB utilizza i treni color rame a lunga percorrenza «Traverso» sulla tratta «Voralpen-Express» tra San Gallo e Lucerna. Dal 13 dicembre 2020 il Traverso circolerà come «Treno Gottardo» attraverso la linea di valico del San Gottardo, con partenza ogni ora alternativamente da Basilea e Zurigo verso Bellinzona e Locarno; da metà dicembre 2021 circolerà come «Aare Linth» tra Berna–Zurigo–Coira.

(Copyright: SOB, Immagine: Markus Schälli) un Treno Gottardo di Südostbahn presso Bellinzona.

(Copyright: SOB, Immagine: Markus Schälli) un Treno Gottardo di Südostbahn presso Bellinzona.

Il nostro sito web utilizza i cookie per permetterci di migliorare continuamente la pagina e ottimizzare la vostra esperienza di utenti. Proseguendo nella lettura di questo sito web, accettate l’utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni sui cookie sono consultabili nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.

Se volete impedire la creazione dei cookie ad es. attraverso Google Analytics, potete modificare le impostazioni attraverso questo add-on del browser.